Mississippi Mood

Il nome della band nata nel 2003 significa letteralmente “umore del Mississippi”, dal dichiarato sapore Blues ha scelto un linguaggio studiato con i grandi del genere: da Roberto Ciotti a Corey Harris.

Dei quattro musicisti, due sono sardi e due romani. Alla voce Francesco Semproni, istrionico intrattenitore e provetto armonicista, mentre alla chitarra c’è l’esplosivo Enrico Polverari, con una lunga militanza nei bassifondi Blues e anche tanta esperienza internazionale.

La sezione ritmica è composta da Luca Pisanu al basso e Paolo Fabbrocino alla batteria, due musicisti che danno un sound robusto e mai scontato a tutta la produzione della band.

I testi delle loro canzoni originali riprendono vecchie e nuove esperienze personali, facendo il verso a Michael Bublè e alla new-age degli swingers, giocando con la musica o canticchiando struggentemente “Ironcave” perché – alzi la mano chi non s’è perso almeno una volta sul Grande Raccordo di Roma? – “Ironcave” sta infatti per Grottaferrata….

Lo spazio geografico in cui si muovono è ampio, e tocca tutte le città del blues, in cui questo genere ha avuto uno sviluppo significativo, dal blues elettrico del Texas (Freddie King e T-Bone Walker) a quello di New Yor (Taj Mahal), da Detroit (John Lee Hooker) a Chigago (Muddy Waters).

Assolutamente da non perdere il loro remake della splendida “Guilty” di Randy Newman resa immortale da John Belushi.

SABATO 12 GENNAIO 2019 | Ore 22:30
BIG MAMA
Vicolo San Francesco a Ripa 18 – Trastevere
Infoline 06 5812551

Staff

Author: Staff

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.