Turandot

Favola, per antonomasia, dell’esotismo orientale, ricca di colpi di scena, agnizioni e promesse ferali, Turandot è divenuta nel tempo (da Gozzi a Puccini) l’emblema del nostro immaginario sulla grande Cina.

Per la prima volta, ora, un regista italiano, proprio rivisitando la novella del principe Calaf e della principessa Turandot, si confronta con la tradizione dell’Opera di Pechino. Lo spettacolo è un sottile gioco di specchi tra due mondi, lontani in apparenza, ma reciprocamente attratti e affascinati l’uno dall’altro, perché entrambi eredi di civiltà antiche, sofisticate e misteriose a un tempo.

Da un lato, dunque, la raffinata arte attoriale dell’Opera di Pechino, sublime mescolanza di recitazione, danza e canto, tesa a una continua perfezione del gesto artistico, dall’altra, invece, lo sguardo prospettico d’invenzione tutta italiana, il gusto visionario e la lunga sapienza d’ordire scene illusionistiche, abilità divenuta patrimonio del teatro europeo. Con Turandot prosegue la fortunata esperienza italo-cinese del Faust: si rinnova il vivo confronto tutto teatrale tra Asia ed Europa.

DAL 5 AL 10 FEBBRAIO 2019
TEATRO ARGENTINA
Largo di Torre Argentina 52
TURANDOT
Spettacolo in lingua cinese con sovratitoli in italiano
Drammaturgia Wu Jiang e Wu Yuejia
Regia e scene Marco Plini
Musiche originali Luigi Ceccarelli, Alessandro Cipriani e Qiu Xiaobo
Regia per l’Opera di Pechino Xu Mengke
Aiuto regia Thea Dellavalle
Costumi Jiang Dian
Luci Tommaso Checcucci
Video Orlando Bolognesi
Acconciature e trucco Zheng Weiling

Con gli attori della Compagnia Nazionale dell’Opera di Pechino
Xu Mengke – Calaf
Zhang Jiachun – Turandot
Liu Dake – Timur
Wu Tong – Liu
Ma Lei – Wang Ping
Wang Chao – Ping
Nan Zikang – Pong
Wei Pengyu – Pang

Musicisti
Vincenzo Core – Chitarra elettrica ed elaborazione elettronica
Zhang Fuqi – Jing Er Hu
Li Lijin – Yue Qin
Meng Lingshen – Jing Hu
Niu Lulu – Da Luo
Laura Mancini – Percussioni
Giacomo Piermatti – Contrabbasso
Cao Rongping – Nao Bo
Chen Shumin – Xiao Luo
Wang Xi – Ban Gu e Da Tang Gu

orari spettacolo
prima ore 21.00
Martedì e venerdì ore 21.00
Mercoledì e sabato ore 19.00
Giovedì e domenica ore 17.00
Lunedì riposo

Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.