Noces di Stephan Streker vince il Francofilm 2018


Si è conclusa lo scorso 21 marzo la IX° edizione del Francofilm con una sala gremita di ambasciatori, rappresentanti delle ambasciate di Roma e pubblico che hanno assistito alla cerimonia di premiazione del Festival del Film Francofono di Roma.

La giuria del festival presieduta  da Romano Milani, Segretario Generale del Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani e composta da Pamela Coppola, fondatrice e direttrice della NAPIS e Vincenzo Mosca, fondatore e presidente della TVCO Distributore internazionale, titolare di sales company, ha assegnato il Gran Premio della Giuria 2018 al film belga “Noces” di Stephan Strecker.

«La violenza morale e fisica esplode proprio dove i sentimenti dovrebbero essere maggiormente rispettati e custoditi: la famiglia. Il regista Stephan Streker ci conduce nel groviglio delle contraddizioni sociali, culturali ed umane di una famiglia di immigrati: la legittimità di inseguire e raggiungere una vita migliore in Occidente, la difficoltà di derogare totalmente alle proprie tradizioni, la pretesa di restare fedeli a norme di vita incompatibili con altre leggi e ad ataviche imposizioni che si esigono irrinunciabili anche da parte delle nuove generazioni. Un film ben scritto e ben recitato. Un film che fa riflettere. e può contribuire al faticoso processo di accoglienza ed integrazione in corso in Europa».

La giuria ha inoltre assegnato una Menzione Speciale al film libanese “Ismai – Listen” di Philippe Aractingi, “Un’opera poetica che ispira per il suo messaggio sull’amore disinteressato e sincero che può affrontare ostacoli apparentemente insormontabili».

La partecipazione al voto è stata notevole e il Premio del Pubblico è andato al film “Les Mauvaises Herbes” di Louis Bélanger, dal Québec che partecipa al Francofilm sin dalla prima edizione, ed è la terza volta che si aggiudica il Premio del Pubblico.

Pur partecipando per la prima volta al Francofilm l’Ex Repubblica Jigoslavia di Macedonia con il suo film molto apprezzato “The Secret Ingredient” di Gjorce Stavreski ha ricevuto la Menzione Speciale della IX edizione del Francofilm.

Dopo la cerimonia di di premiazione è stato proiettato il pluripremiato film “Petit paysan – Un eroe singolare” di Hubert Charuel in la cui uscita nelle sale italiane è iniziata il giorno dopo, il 22 marzo 2018.

Il festival iniziato il 12 marzo si è svolto nella sede dell’Institut Français Centre Saint-Louis dove il pubblico ha potuto incontrare registi e attori, e vedere ben 16 lungometraggi in concorso, per la maggior parte inediti in Italia.

Le pellicole provenienti da Albania, Armenia, Belgio, Bulgaria, Burkina Faso, Canada-Québec, Costa d’Avorio, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Francia, Grecia, Libano, Lussemburgo, Marocco, Romania, Svizzera e Tunisia sono state proiettate in versione originale con sottotitoli in italiano con accesso libero per il pubblico fino ad esaurimento dei posti.

Associato alle Giornate della Francofonia in Italia (7-22 marzo 2018), il festival ne sposa la missione, ovvero promuovere la cultura francofona e la lingua francese attraverso attività artistiche, condividendone i valori democratici universali. Gli 84 Stati e governi dell’Organizzazione Internazionale della Francofonia operano anche per la diffusione di produzioni cinematografiche provenienti dai quattro angoli del mondo.

 
GRAN PREMIO DELLA GIURIA FRANCOFILM 2018

Zahira, diciottenne belga-pakistana è molto attaccata a ciascun membro della sua famiglia fino al giorno in cui gli viene imposto un matrimonio tradizionale. Incastrata tra tra le esigenze dei genitori, il suo stile di vita occidentale e le sue aspirazioni per la libertà, la ragazza si affida all’aiuto del suo fratello maggiore e confidente, Amir.

Un film di Stephan Streker
Con Lina El Arabi, Sébastien Houbani, Babak Karimi, Olivier Gourmet
(BELGIO 2017 – Drammatico, 98′)

 

Gran Premio del Pubblico Francofilm 2018 al film “Les Mauvaises Herbes” di Louis Belanger

Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.