Mondovisioni

Al Cine Detour i documentari di Internazionale: 6 film straordinari e urgenti su attualità, diritti umani e informazione

Mondovisioni racconta la complessità del mondo che ci circonda: storie senza filtri che ci riguardano, emozionanti, profonde, esemplari. Questa nuova edizione ci porta in Brasile per denunciare la deriva evangelica della politica nazionale attraverso le battaglie del giovane parlamentare omosessuale Jean Wyllys, in Finlandia per raccontare paure e razzismo europei da una prospettiva inquietante e inedita.

Si torna in India con il dirompente fenomeno politico del Partito dell’Uomo Comune e il suo leader, il paladino anti-corruzione Arvind Kejriwal e poi in Africa per affrontare il tema delle mutilazioni genitali femminili insieme alla giovane coraggiosa attivista Jaha Dukureh.

 

MERCOLEDI 4 APRILE 2018 | Ore 20:30
FREE LUNCH SOCIETY

Un film di Christian Tod
Versione originale in inglese e tedesco con sottotitoli in italiano
(AUSTRIA/GERMANIA 2017, 95’)

Cosa faresti se non dovessi più preoccuparti di guadagnare? Fino a pochi anni fa il reddito di cittadinanza era considerato un’utopia, oggi è diventato oggetto di dibattito politico e scientifico. Globalizzazione, automazione, fine della classe media: si parla sempre delle cause, mai di possibili rimedi. E se la soluzione fosse distribuire denaro a tutti senza nessun lavoro in cambio? Il film esamina questa ipotesi, presentando opinioni, spiegazioni ed esperimenti in giro per il mondo.

JAHA’S PROMISE
Un film di Patrick Farrelly e Kate O’Callaghan
(USA/GB/GAMBIA 2017, 81’)
Versione originale in inglese e mandinko con sottotitoli in italiano
Introduzione a cura di AIDOS Associazione italiana donne per lo sviluppo

Jaha Dukureh ha subìto la mutilazione genitale da bambina e a 15 anni è stata portata a New York per sposare un uomo di quarant’anni che non aveva mai visto prima. Dieci anni più tardi torna in Gambia, nell’Africa occidentale, per guidare una campagna contro la pratica che le ha cambiato la vita per sempre. Con coraggio Jaha affronta il padre, i politici e la comunità nel tentativo di far cessare una violenza di cui sono vittime più di duecento milioni di ragazze e di donne nel mondo.

 

BOILING POINT
Un film di Elina Hirvonen
Versione originale in finlandese e inglese con sottotitoli in italiano
(FINLANDIA 2017, 91′)

Oula e Tapio s’incontrano ogni venerdì in una sauna di Helsinki. Oula, 40 anni, è uno storico che studia il fascismo in Finlandia e in Europa; Tapio, 70 anni, un imprenditore preoccupato per il peso che asilo, estremismo islamico e politica di sinistra hanno sul suo paese. Il film racconta la crescita dei movimenti xenofobi e populisti, ma attraverso gli incontri tra Oula e Tapio mostra che un dialogo è ancora possibile.

 

AN INSIGNIFICANT MAN
Un film di di Khushboo Ranka e Vinay Shukla
Versione originale in hindi e inglese con sottotitoli in italiano
(INDIA 2016, 98′)

La rabbia e l’indignazione contro la classe politica che si sono diffuse in Europa e negli Stati Uniti hanno trovato un’eco in India nel movimento anticorruzione. New Delhi è diventata il centro delle proteste guidate da un protagonista improbabile: il funzionario ribelle Arvind Kejriwal, leader dell’Aam aadmi party, il Partito dell’uomo comune.
Il film mostra la strategia e le contraddizioni del partito alle prese con critiche e minacce. Un thriller politico che presenta parallelismi sorprendenti con il percorso del Movimento 5 stelle.

 

ENTRE OS HOMENS DE BEM
The Stranger in the House

Un film di Caio Cavechini e Carlos Juliano Barros
Versione originale in portoghese con sottotitoli in italiano
(BRASILE 2016, 106′)

Jean Wyllys è un personaggio molto conosciuto in Brasile. Ex vincitore del Grande fratello e apertamente gay, è ora uno dei deputati più votati del parlamento brasiliano. Il film lo segue durante tre anni di attività come portavoce della causa lgbt. E attraverso il suo lavoro mostra aspetti poco noti e inquietanti della politica brasiliana, sempre più segnata dall’influenza dei gruppi evangelici, a cui appartengono alcuni dei promotori dell’impeachment dell’ex presidente Dilma Rousseff.

 

DAL 4 APRILE 2018
DETOUR CINEMA
Via Urbana 107
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Biglietti: proiezione 5 € + Tessera associativa annuale 4€
E-mail: cinedetour@tiscali.it
Sito: www.cinedetour.it

Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.