Metro

Quasi 60 chilometri con altrettante stazioni sotterranee in attesa del completamento della terza linea

Idee e progetti risalgono alla fine dell’Ottocento ma si dovrà attendere il Dopoguerra per vedere intrapresi i lavori che portarono all’inaugurazione nel 1953 di una prima vera linea metropolitana sotterranea nella Città eterna mentre la seconda linea prese servizio nel 1980 per arrivare alla terza nel 2014.

Oggi lunghezza totale dei percorsi è pari a 58,8 chilometri serviti da 73 stazioni di cui 59 sotterranee. Nel 2013 sono iniziati i lavori per ultimare la linea C ed è stata ultimata la copertura GSM/UTMS che permette agli utenti di usare il telefono e navigare.

Clicca sulle iconcine per consultare orari e percorsi oppure scarica qui la mappa del trasporto su ferro della capitale.

Linee Metropolitane

Metropolitana Linea A

 

Metropolitana Linea B

 

Metropolitana Linea B1

 

Metropolitana Linea C

Altre linee ferroviarie

 Roma – Giardinetti

 

 Roma – Lido

 

 Roma – Viterbo 

 

LA LINEA A

La linea A è caratterizzata dal colore arancione, è stata la seconda linea ad essere costruita nella Capitale. La prima tratta della linea, da Ottaviano a Cinecittà, fu inaugurata il 16 febbraio 1980 dall’allora sindaco di Roma Luigi Petroselli, oggi la tratta si estende da Battistini ad Anagnina.

Oggi, la linea A conta 27 per una lunghezza di 18,425 km. Incontra la linea B nella stazione di Termini e si intersecherà, quando operativa, con la linea C nelle stazioni di Ottaviano e San Giovanni.

Lungo la linea A vengono effettuate 290 corse al giorno per senso di marcia. La frequenza nelle ore di punta è di un treno ogni 2 minuti; nelle altre ore scende a un treno ogni 10 o 15 minuti, con punte di attesa che arrivano al massimo a 20 minuti nei momenti di minore affluenza; si stima che trasporti quotidianamente più di 450.000 passeggeri.

Percorso e fermate della linea A della Metro di Roma

LE STAZIONI DELLA LINEA A

Le stazioni della linea A della metro di Roma, in cui sono presenti le rispettive fermate, sono le seguenti:

  1. Battistini
  2. Cornelia
  3. Baldo degli Ubaldi
  4. Valle Aurelia
  5. Cipro
  6. Ottaviano
  7. Lepanto
  8. Flaminio
  9. Spagna
  10. Barberini
  11. Repubblica
  12. Termini
  13. Vittorio Emanuele
  14. Manzoni
  15. San Giovanni
  16. Re di Roma
  17. Ponte Lungo
  18. Furio Camillo
  19. Colli Albani
  20. Arco di Travertino
  21. Porta Furba
  22. Numidio Quadrato
  23. Lucio Sestio
  24. Giulio Agricola
  25. Subaugusta
  26. Cinecittà
  27. Anagnina

LINEA B

La linea B, caratterizzata dal colore blu,  collega la città da Sud a Nord-est, i capolinea sono: Laurentina, nel quartiere Giuliano-Dalmata, Rebibbia, nel quartiere Ponte Mammolo, e Jonio, nel quartiere Monte Sacro.

Lungo la linea B vengono effettuate 308 corse al giorno per senso di marcia. La frequenza nelle ore di punta è di un treno ogni 3 minuti; nelle altre ore scende a un treno ogni 6 minuti, con punte di attesa che arrivano al massimo a 9 minuti nei momenti di minore affluenza; si stima che trasporti quotidianamente più di 345.000 passeggeri.

LE STAZIONI DELLA LINEA B
  1. Laurentina
  2. EUR Fermi
  3. EUR Palaspor
  4. EUR agliana
  5. Marconi
  6. Basilica S. Paolo
  7. Garbatella
  8. Piramide
  9. Circo Massimo
  10. Colosseo
  11. Cavour
  12. Termini
  13. Castro Pretorio
  14. Policlinico
  15. Bologna
    • Direzione Rebibbia
  16. Tiburtina FS
  17. Quinitiliani
  18. Monti Tiburtini
  19. Pietralata
  20. Santa Maria del Soccorso
  21. Ponte Mammolo
  22. Rebibbia
    • Direzione Jonio
  23. Sant’Agnese/Annibalian
  24. Libia
  25. Conca d’Oro
  26. Jonio

LA FUTURA LINEA C

La linea C n costruzione dal 2007 è ancora non completata. Quando finalmente arriverà, taglierà la città da nord-ovest, nel quartiere Della Vittoria, alla periferia est estendendosi oltre il Grande Raccordo Anulare per una lunghezza totale di circa 25,6 km e 30 stazioni passando per il centro storico della Capitale.

La linea C della metro di Roma sarà contraddistinta dal colore verde e sarà la unica completamente automatizzata e fuzionerà in assenza di conducente.

Attualmente sono in costruzione circa 21,5 km del tracciato con 24 stazioni.

Lightbox Image

Nella parte orientale utilizzerà in parte il tracciato superstite della vecchia ferrovia Roma-Fiuggi e gli interscambi previsti con le altre linee saranno a San Giovanni e Ottaviano (linea A) e Colosseo (linea B).

LE STAZIONI ATTIVE DELLA FUTURA LINEA C

 

  1. Monte Compatri-Pantano
  2. Graniti
  3. Finocchio
  4. Bolognetta
  5. Borghesiana
  6. Due Leoni – Fontana Candida
  7. Grotte Celoni
  8. Torre Gaia
  9. Torre Angela
  10. Torrenova
  11. Giardinetti
  12. Torre Maura
  13. Torre Spaccata
  14. Alessandrino
  15. Parco di Centocelle
  16. Mirti
  17. Gardenie
  18. Teano
  19. Malatesta
  20. Pigneto
  21. Lodi
  22. San Giovanni – non operativa
  23. Amba Aradam – Ipponio – non operativa
  24. Fori Imperiali – Colosseo – non operativa
  25. Venezia – non operativa
  26. Chiesa Nuova – non operativa
  27. San Pietro – non operativa
  28. Risorgimento – non operativa
  29. Ottaviano – non operativa
  30. Clodio/Mazzini – non operativa
Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.