Percorsi Jazz

Da non perdere gli ultimi due appuntamenti della XII edizione del festival diretto da Paolo Damiani e Danilo Rea

L’atteso appuntamento sul panorama musicale italiano ed europeo si è inaugurato il 4 marzo con l’inaugurazione della XII edizione, occasione per esplorare nuovi territori e sviluppare progetti già esistenti, con la partecipazione attiva di artisti di fama mondiale, di studenti di musica e, ovviamente, del pubblico appassionato di questo straordinario genere musicale.

La Sala Accademica del conservatorio di musica più antico al mondo ha una rilevanza storica e culturale tale da attribuire al festival una duplice valenza: quella di evento di alta cultura e quella di opportunità per attuare una didattica sperimentale al passo con le attività musicali svolte dalle strutture mondiali più all’avanguardia.

Il Festival Percorsi Jazz è stato infatti ideato e sviluppato in seno al Dipartimento di Jazz, Musiche Improvvisate e Audiotattili del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, diretto da Paolo Damiani, musicista di fama internazionale, già direttore dell’ONJ, l’orchestra nazionale francese di Jazz e  della Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti e vincitore del premio Top Jazz come miglior compositore del 2011.

Tra gli obiettivi del Dipartimento quello di sviluppare una didattica basata sullo scambio, il confronto, la sperimentazione, la ricerca intertestuale e interdisciplinare, in cui i diversi linguaggi e discipline perdono le proprie specificità. Il jazz incontra la musica antica, la contemporanea, la canzone d’autore, verso un progetto di sintesi nell’apertura a tutti i linguaggi di qualità. Contesto ideale, nel quale lo studente può sentirsi libero di sperimentare e individuare un’espressività originale e personale.

La programmazione, accuratamente selezionata dai due direttori artistici, lo stesso direttore del Dipartimento Paolo Damiani e il grande pianista Danilo Rea, propone le eccellenze didattiche del Dipartimento di Jazz insieme a compositori, arrangiatori e direttori d’orchestra di livello mondiale.

Tre i rappresentanti del corpo docente, figurano infatti alcuni dei più importanti jazzisti europei: Danilo Rea, Fabio Zeppetella, Ettore FioravantiRosario GiulianiMike ApplebaumMario CorviniCinzia Gizzi e Alessio Sebastio.

Alcuni dei concerti hanno visto la partecipazione dei migliori tra gli allievi del Dipartimento ma a comporre il cartellone sono stati molti nomi autorevoli della scena musicale, da Dado Moroni a Enzo Pietropaoli, da Fabrizio Sferra a Aldo Bassi, da Daniele Tittarelli a Geraldine Laurent, da Roberto Gatto a Livia Mazzanti e Marika Lombardi.

In contemporanea al festival si sono svolte diverse Masterclass, condotte dagli stessi artisti partecipanti e finalizzate all’approfondimento di alcuni temi musicali e all’analisi del processo artistico e compositivo alla base dei progetti presentati nell’ambito dei concerti.

Da non perdere gli ultimi due appuntamenti in calendario il 15 e il 22 aprile che vedranno tra i protagonisti: Paolo Damiani, Enrico IntraMarcella Carboni, Ernst Reijseger, Daniele Roccato, Lewis Saccocci, Giammarco Tomai, Nicolò Di Caro, Carla Marcotulli, Greg Burk, Stefano Cantarano e Bruce Ditmas.

 

FESTIVAL PERCORSI JAZZ
CONSERVATORIO DI SANTA CECILIA
Sala Accademica – Via dei Greci 18
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti
Infoline: 06 36096720

DOMENICA 15 APRILE 2018 | Ore 18:00

  • Claudio Damiani legge brani da La vita comune
    di Claudio Damiani e Arnaldo Colasanti
    Con Paolo Damiani (violoncello), introduce Pier Paolo Pascali, AGIS
  • Enrico Intra/ Marcella Carboni Duo
  • Con Enrico Intra al pianoforte e Marcella Carboni all’arpa
  • Ernst Reijseger / Daniele Roccato Duo
    Con Ernst Reijseger al violoncello e Daniele Roccato al contrabbasso

DOMENICA 22 APRILE 2018 | Ore 18:00

  • Bear Trip
    Con Lewis Saccocci pianoforte e tastiere, Giammarco Tomai al basso elettrico e Nicolò Di Caro alla batteria
  • Carla Marcotulli Vocal Workshop
    Con Carla Marcotulli (voce), Greg Burk (pianoforte) Stefano Cantarano (contrabbasso) e Bruce Ditmas (batteria)
Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.