FESTA DEL CINEMA DI ROMA. DAY 5

I due amici Eric Toledano e Olivier Nakache dirigono i film insieme e dopo il successo planetario di Quasi amici (2011) sono una garanzia nel campo della commedia. Così l’attesa per la proiezione della loro ultima fatica C’est la vie alla festa del cinema di Roma (sala Sinopoli 19,30) è altissima. A seguire alle 22,00, sempre alla sala Sinopoli, Who we are now di Matthew Newton. Alla sala Petrassi (ore 18,30) è la volta di The movie of my life del regista brasiliano Selton Mello che in precedenza ha diretto December (2008) e O palaço  (2011) mentre al Teatro Studio Gianni Borgna si può assistere a The hungry di Bornila Chatterjee alle 21,30. Gli incontri ravvicinati alla sala Petrassi riservano l’appuntamento con uno dei grandi registi italiani, Nanni Moretti. Una carriera sempre in crescendo la sua, partita dal film girato in Super 8 Io sono un autarchico (1976), proseguita con Ecce bombo (1978), Bianca (1984), Palombella rossa (1989), il lavoro autobiografico Caro diario (1993), l’amaro La stanza del figlio (2001) che gli vale la Palma d’oro al festival di Cannes, Habemus papam (2011) e Mia madre (2015). Di grande spessore anche le sue prove d’attore in Il portaborse (1991) di Daniele Luchetti, La seconda volta (1995) di Mimmo Calopresti e Caos calmo (2008) di Antonello Grimaldi.

Redazione

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.