FESTA DEL CINEMA DI ROMA. DAY 7

Giorno dei santi con big della recitazione e della musica alla Festa del cinema di Roma. Gli incontri ravvicinati prevedono gli appuntamenti con Ian McKellen al Teatro Studio Gianni Borgna e con Micheal Nyman alla sala Petrassi. Ian McKellen, grande attore shakespeariano con solida formazione teatrale alle spalle, al cinema dopo essere stato uno straordinario Riccardo III, Riccardo III (1995) di Richad Loncraine, ha preso parte a grandi successi quali X-men (2000), la trilogia del Signore degli Anelli e quella dello Hobbit (entrambe di Peter Jackson), Il codice da Vinci (2006) di Ron Howard. Il compositore e pianista Micheal Nyman è un grande nome del minimalismo musicale. Per il cinema è autore delle colonne sonore di Lezioni di piano (1993) di Jane Campion, di Gattaca- la porta dell’universo (1997) di Andrew Niccol e Fine di una storia (1999) di Neal Jordan. Notevole anche il programma delle proiezioni. Scotty and the secret history of Hollywood di Matt Tyrnauer (sala Petrassi ore 18,00) seguito alle 22,30 da Little Crusader di Vaclav Kadrnka, al Teatro Studio Gianni Borgna si può assistere a One of these days di Nadim Tabet alle 19,30 mentre alla Sala Sinopoli dopo Maria by Callas: in her on words di Tom Volf (19,30) è la volta di Logan Lucky di Steven Soderbergh (22,00). Steven Soderbergh ha ricevuto un oscar alla regia nel 2001 per Traffic (2000). Dopo essersi imposto all’attenzione generale nel 1989 con Sesso, bugie e videotape ha diretto Erin Brokovic- forte come la verità (2000), Ocean’s eleven – fate il vostro gioco (2001), Magic Mike (2012), Effetti collaterali (2013).

Fabio Penna

Author: Fabio Penna

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.